SE Dante Alighieri

Celebrazione della festa nazionale della cultura slovena

Notizie /
07 Feb 2018 - 15:34

Martedì 6 febbraio gli alunni delle prime cinque classi hanno vissuto una giornata di attività culturale.


Hanno iniziato la giornata con la celebrazione della festa nazionale della cultura slovena. Per questa occasione gli alunni della classe 4b,  hanno preparato una scenetta, rappresentando com’era l’ora di lezione di sloveno tanti anni fa. In seguito gli alunni, hanno recitato poesie di Prešeren, hanno cantato e suonato. 

Dopo la celebrazione, si sono recati presso la Biblioteca Civica di Isola, dove sono stati accolti dalle bibliotecarie Nives e Špela. Gli alunni erano divisi in tre gruppi. Un gruppo e andato nella stanza delle fiabe, dove hanno assistito alla rappresentazione della fiaba, in tecnica giapponese, kamishibai. L’altro gruppo ha visitato la biblioteca e il terzo e andato nella sala delle letture dove lo aspettava lo scrittore Vanja Pegan, che ha letto il suo libro Giovanin e la farfalla, scritto in sloveno e italiano. La storia parla del pescatore Giovanin, sempre allegro giovanotto che non voleva cambiare le vele della sua barca con il motore per non inquinare l’aria. Tutti dicevano che fosse strano anche perché lo vedevano spesso dietro le mura della città a parlare con se stesso. Invece lui parlava con la farfalla Limoncello, alla quale piaceva l’aria pulita della città. Dopo l’ascolto la bibliotecaria Špela ha fatto delle domande riguardo la storia del libro. Lo scrittore ha regalato libri agli alunni che hanno saputo rispondere.   

Tornando a scuola gli alunni hanno assistito alla rappresentazione della fiaba Il Principe e il ranocchio del teatro Smejček di Lubiana. Una rappresentazione molto divertente che ha coinvolto tutti gli alunni.



Questa notizia è stata inviata da SE Dante Alighieri
  http://dantealighieri.si/

L'URL di questo articolo è:
  http://dantealighieri.si/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=1187