SE Dante Alighieri

“Dante Alighieri” in netta crescita al torneo di scacchi di Natale

Notizie / Scuola
16 Dic 2017 - 16:57

Venerdì 15 dicembre 2017, presso la scuola di Capodistria “Koper”, si è svolto il quarto torneo di scacchi per alunni di scuola elementare del ciclo 2017/2018.



Sulla scia dei primi tre tornei, nel corso dei quali si è registrato un progressivo miglioramento di risultati da parte degli alunni della nostra scuola, ora si può affermare che questa crescita è sempre più evidente e consolidata. Il terzo posto assoluto di Mihajlo Pauković e il quinto posto assoluto di Rok Božič rappresentano la testimonianza più lampante del fatto che il nostro gruppo di scacchisti ha basi solide e affidabili: i ragazzi dimostrano sempre più interesse ed entusiasmo e sviluppano tra loro una sana competitività che li spinge ad impegnarsi e a migliorarsi continuamente. Al tempo stesso, a livello tecnico crescono le capacità teoriche, dalla tattica alla strategia, dall’impostazione delle aperture alla gestione dei finali. Il gruppo dei nostri alunni dimostra di avere una precisa identità nel modo di giocare e di approcciare la scacchiera; quando le partite finiscono ci si scambiano opinioni sui momenti critici e sulle opportunità mancate: l’analisi del gioco, che è l’essenza dell’attività scacchistica a qualunque livello, diventa così un linguaggio comune che unisce i ragazzi tra loro e li rende parte di un grande movimento collettivo.

Abbiamo partecipato a questo torneo con sette giocatori: oltre ai già citati Mihajlo Pauković (VII classe) e Rok Božič (VIII), anche Yelizaveta Lazareva (III; prima classificata nella categoria delle ragazze fino a nove anni), Kerin Perne (VIII; terza classificata nella categoria delle ragazze fino a quindici anni), Nikola Zafiroski (VIII), Maxim Ivanov (VII), Voen Hvala (VIII).

Per quanto riguarda le partite disputate, ci sono stati diversi momenti di gioco molto interessanti a livello tecnico, che saranno sicuramente uno spunto importante per organizzare le prossime lezioni in classe. Alleghiamo la quarta partita di Mihajlo Pauković, vinta dopo un finale di torre giocato con buona padronanza tecnica; non mancano le imprecisioni ma, d'altra parte, si sa che negli scacchi vince sempre chi commette il penultimo errore.

 

 



Questa notizia è stata inviata da SE Dante Alighieri
  http://dantealighieri.si/

L'URL di questo articolo è:
  http://dantealighieri.si/modules.php?op=modload&name=News&file=article&sid=1169