Consenso cookies

Dantealighieri.si utilizza i cookies che permettono un accesso ottimale ai contenuti. In quanto desiderate proseguire con la navigazione, è necessario consentire, in base alla Legge sulla Comunicazione Elettronica della Repubblica di Slovenia (art. 157 ZEKom-1), l'utilizzo dei cookies.

Consento l'utilizzo

Allontanati dal sito

Scuola elementare "Dante Alighieri" 12:53 | 18 Nov 2017
Via Rivoluzione d'ottobre 10, 6310 Isola
Pagina iniziale
   
Notizie
XLVI EDIZIONE DELLE GARE DI LINGUA ITALIANA
Venerdì, 10 Novembre 2017 - 16:14 - Stampa la notizia: XLVI EDIZIONE DELLE GARE DI LINGUA ITALIANA


Il 10/11/2017, presso la scuola elementare “Pier Paolo Vergerio il Vecchio” di Capodistria, si è svolta la XLVI edizione delle gare di lingua italiana per gli alunni delle scuole elementari slovene e croate con lingua di insegnamento italiana.



L’appuntamento è una tradizione inossidabile, un evento culturale che resiste nel tempo contribuendo alla crescita umana e culturale di generazioni di alunni e docenti. La comunità italiana in Slovenia e in Croazia vive di eventi come questo: si tratta di momenti in cui il senso di appartenenza culturale unisce le persone in modo positivo, democratico e pacifico. I temi che vengono creati dai nostri ragazzi contengono le idee e le visioni del mondo che auspicabilmente prenderanno vita nel futuro più prossimo, un futuro in cui tutti ci auguriamo di raccogliere i frutti del lavoro che svolgiamo quotidianamente.

Quest’anno i titoli proposti per svolgere la prova sono stati tre: uno riguardante l’ecologia, uno i giochi di ruolo on-line e un altro la vita scolastica. I nostri tre alunni partecipanti, scelti tra le classi VIII e IX, sono stati Vito Kavalič (IX), Sara Jakomin (VIII) e Joyce Tirindelli (VIII). I risultati della prova saranno resi noti tra circa un mese: nell’attesa ci complimentiamo con i nostri ragazzi, augurando loro di poter vincere almeno uno dei tre premi in palio; in caso contrario siamo comunque contenti di averli visti partecipare alla gara con impegno e serietà, ma allo stesso tempo affrontando l’esperienza anche con quella giusta spensieratezza che i ragazzi di questa età devono avere.

                                          

 


  Cerca  
     

  Archivio notizie  
     

  Login utente  
     
Utente
Password
Ricordami


 
 
Collegamenti esterni : Ministero per l'istruzione Istituto per l'educazione Comunità Italiana di Isola Unione Italiana