Consenso cookies

Dantealighieri.si utilizza i cookies che permettono un accesso ottimale ai contenuti. In quanto desiderate proseguire con la navigazione, è necessario consentire, in base alla Legge sulla Comunicazione Elettronica della Repubblica di Slovenia (art. 157 ZEKom-1), l'utilizzo dei cookies.

Consento l'utilizzo

Allontanati dal sito

Scuola elementare "Dante Alighieri" 12:57 | 18 Nov 2017
Via Rivoluzione d'ottobre 10, 6310 Isola
Pagina iniziale
   
Notizie
Seconda tappa della maratona scacchistica
Martedì, 24 Ottobre 2017 - 11:58 - Stampa la notizia: Seconda tappa della maratona scacchistica


Venerdì scorso si è disputata la seconda tappa della maratona scacchistica 2017/2018 per gli alunni delle scuole elementari del Litorale.


La sede di gioco rimane sempre la spaziosissima scuola “Koper” di Capodistria, ma questa volta invece che in mensa il torneo si svolge nell’aula di matematica, materia che senz’altro si sposa molto bene con la componente logica del gioco degli scacchi; l’inaspettata presenza di un pianoforte rende il tutto ancora più efficace, dal momento che lo scacchista, oltre ad una solida base di pensiero logico-matematico, deve anche possedere un pizzico di folle creatività.

Stavolta ci presentiamo ai nastri di partenza con tre soli giocatori: Nikola Zafiroski (VIII classe), Mihajlo Pauković (VII) e Yelizaveta Lazareva (III). 26 sono i partecipanti in totale.

Nonostante la scarsa partecipazione, i risultati sono veramente incoraggianti: concludiamo le cinque partite con il sesto posto della piccola Lisa (3 punti), il settimo dell’ottimo Mihajlo (3 punti) e il ventunesimo di un Nikola in netta crescita  (2 punti).

E se i tre punti di Lisa ormai non sono più una sorpresa, è doveroso segnalare la prestazione maiuscola di Mihajlo, che vince con sicurezza le prime due partite (la prima giocando con grandissima precisione) e perde la terza per una clamorosa svista con cui regala la regina al suo avversario; poi la stanchezza gli costa un’altra sconfitta nella partita successiva.

Con il rammarico di non poter pubblicare la prima partita di Mihajlo (il sottoscritto stava fotografando i nostri giocatori), scegliamo un’altra partita dello stesso Mihajlo, purtroppo persa ma comunque interessante.

In ogni caso la sensazione è che il movimento scacchistico della “Dante Alighieri” stia crescendo: l’obiettivo è preparare un quartetto competitivo per il torneo regionale a squadre di febbraio.

Appuntamento al prossimo torneo, quello del mese di novembre.

 

                              

 

                                  

                                  

 


  Cerca  
     

  Archivio notizie  
     

  Login utente  
     
Utente
Password
Ricordami


 
 
Collegamenti esterni : Ministero per l'istruzione Istituto per l'educazione Comunità Italiana di Isola Unione Italiana