Consenso cookies

Dantealighieri.si utilizza i cookies che permettono un accesso ottimale ai contenuti. In quanto desiderate proseguire con la navigazione, è necessario consentire, in base alla Legge sulla Comunicazione Elettronica della Repubblica di Slovenia (art. 157 ZEKom-1), l'utilizzo dei cookies.

Consento l'utilizzo

Allontanati dal sito

Scuola elementare "Dante Alighieri" 01:28 | 24 Mag 2017
Via Rivoluzione d'ottobre 10, 6310 Isola
Pagina iniziale
   
I compiti principali

Le attività proposte si basano su molteplici riferimenti dando priorità, da una parte all’acquisizione delle conoscenze relative ai meccanismi fondamentali del funzionamento delle diversità culturali e linguistiche, dall’altra agli strumenti di analisi di questi meccanismi. Tali intenzioni però, non possono essere effettuate fuori dal contesto sociale, politico, ambientale e giuridico in cui viviamo. L’Istituto continuerà a rinnovare la sua offerta formativa, seguendo l’evoluzione dell’applicazione della normativa e avendo ben chiari i seguenti obiettivi strategici:

  • dare una forte identità all'Istituto in termini di varietà della gamma delle attività formative offerte, puntando, al tempo stesso, sulla qualità della didattica e della programmazione e sull’inserimento a «presa diretta» nella concorrenza tra scuole;
  • affiancare ad attività tradizionali nuove metodologie di lavoro e contenuti;
  • operare in armonia con le sperimentazioni e le innovazioni didattiche e di programmazione preponderate dal Ministero dell’istruzione slovena, dall’Istituto per l’educazione di Capodistria,  dalla comunità locale cittadina e dalle istituzioni della minoranza italiana;
  • integrare  i programmi con la presenza di collaboratori esterni, con particolare riferimento ai madrelinguisti, per poter potenziare l'insegnamento delle lingue straniere, sia per rispondere alle finalità intrinseche all'insegnamento delle lingue stesse nel nuovo contesto europeo, sia per facilitare l'accesso a diversi contesti interculturali;
  • partecipare a gare scolastiche, regionali, interregionali e repubblicane in diversi campi di studio e a tutti quei corsi che possono valorizzare le attitudini, gli interessi e le capacità degli alunni;
  • organizzare e prender parte a soggiorni studio e scambi di classe con paesi esteri, nel rispetto dei regolamenti d’Istituto e degli accordi fra docenti e le classi;
  • sviluppare la crescita culturale degli allievi, la maturazione delle loro idee, in senso democratico e il più possibile svincolato da preconcetti e chiusure;
  • sorvegliare l’andamento delle attività di apprendimento, di socializzazione e di relazione con la realtà esterna;
  • prevenire il disagio giovanile, per i suoi riflessi sul rendimento scolastico e sull'efficacia dell'azione educativa, organizzando interventi autonomi,  aderendo alle proposte dei  centri competenti e favorendo interventi di esperti, per seguire problemi personali legati allo studio o alle relazioni in ambito scolastico, supportare percorsi di orientamento e discutere problemi relativi alle dinamiche di classe.
 


  Cerca  
     

  Archivio notizie  
     

  Login utente  
     
Utente
Password
Ricordami


 
 
Collegamenti esterni : Ministero per l'istruzione Istituto per l'educazione Comunità Italiana di Isola Unione Italiana